HIV ed esercizio fisico

I benefici dell’attività fisica

Una dieta equilibrata associata all’attività fisica sono fattori importanti per uno stile di vita sano. Questo vale in generale, ma ancor di più per le persone sieropositive.

 

Convivere con l’HIV, infatti, significa andare incontro a cambiamenti fisici, come la perdita di forza muscolare e gli accumuli di grasso in alcune zone dell’organismo (lipodistrofia), che l’esercizio costante potrebbe tenere sotto controllo.

 

Le nuove terapie, poi, hanno portato a un prolungamento dell’aspettativa di vita per le persone con HIV, al punto da poterla definire una malattia cronica, con tutto quello che comporta. In primo luogo, i cambiamenti fisici dovuti all’invecchiamento che prima non erano evidenti nelle persone con HIV, potrebbero essere migliorati grazie all’attività fisica.

 

L’attività fisica, offre una serie di benefici, sia fisici che psicologici

  • Effetti psicologici: convivere con la malattia può portare a depressione. Studi scientifici dimostrano che l’esercizio fisico è un valido aiuto per migliorare l’umore e per non sentirsi isolati.
  • Lipodistrofia: questo disturbo (che consiste nell’accumulo di grasso in alcune zone dell’organismo) porta anche a un’alterazione dei grassi in circolo nel sangue ed è spesso associato anche a diabete e a problemi al cuore o ai vasi sanguigni (rischio cardiovascolare). Il training aiuta a ridurre il grasso totale e il livello dei grassi in circolo. In questo caso il tipo di attività consigliata è quella aerobica (corsa, nuoto, ecc..). L’attività aerobica aiuta a eliminare il grasso dalle zone in cui si accumula di più e riduce la possibilità che si manifesti un evento cardiovascolare.
  • Perdita di massa muscolare: l’HIV è associato a una progressiva perdita di massa muscolare, che spesso si associa a una sensazione di estrema debolezza. L’attività fisica aiuta a rafforzare i muscoli, ne rallenta l’atrofia e ne aumenta anche il volume. Per ottenere questo tipo di risultati è necessario scegliere un’attività di resistenza fisica, come sollevamento pesi, la corsa veloce, le flessioni.

Fonti utili

Living well with HIV/AIDS. A manual on nutritional care and support for people living with HIV/AIDS.
ftp.fao.org/docrep/fao/005/y4168E/y4168E00.pdf
A Systematic Review of the Effects of Exercise Interventions on Body Composition in HIV+ Adult. Leach L.L. et al., The Open AIDS Journal, 2015
Effectiveness of aerobic exercise for adults living with HIV: systematic review and meta-analysis using the Cochrane Collaboration protocol. O’Brien K.K. et al. BMC Infectious Diseases 2016
www.poloinformativohiv.info/vivere-meglio-con-hiv/il-benessere/

 

Questo sito utilizza esclusivamente cookie tecnici (propri o di altri siti) che non raccolgono dati di profilazione durante la navigazione.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

Altrimenti accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner.

Ok